Olio Argan per capelli: il tocco setoso della natura

olio di argan per capelli

L’estate sta finendo… no, l’estate è già finita e i nostri capelli sono stressati da mare, sole, salsedine e vento. Come rimediare? Con la freschezza dell’olio di argan.

L’estate è finita e siamo tornati quasi tutti al lavoro. Ed è ora che noi donne iniziamo la cura di pelle e capelli che, stressati dal mare e dalla salsedine, hanno perso forza e lucentezza, con l’olio di argan per capelli.

Effettivamente il vento, con salsedine e sole, sono fonte di grande stress per i capelli. Siamo certi che anche tu hai li hai lavati quasi tutti i giorni e hai usato la spazzola con molta forza per districare ogni singolo nodo provocato dal vento estivo. Diciamo stop a questa situazione, ora è davvero arrivato il momento di rimediare.

A cavallo tra estate e autunno

Non è un mistero che, al cambio di stagione, a cavallo tra l’estate e l’autunno, i capelli hanno bisogno di più cure. Insieme alla pelle del viso, sono infatti proprio i loro a risentire del cambio di stagione, di clima e di abitudini.

Come foglie che cadono dagli alberi al cambio di stagione, anche i nostri capelli combattono con la forza di gravità e la fragilità. È qui che dobbiamo impegnare più tempo e avere dedicare maggiore cura per evitare di perdere forza ed effetto seta.

Olio di argan

È per la tua chioma lucente che devi iniziare ad usare olio di argan per capelli, per avere un occhio di riguardo sui tuoi capelli. L’olio di argan per capelli corre in tuo aiuto grazie alle molteplici funzioni e benefici che contiene al suo interno.

Gli acidi grassi contenuti nell’olio di argan, sono un rimedio naturale per le chiome danneggiate, e quindi per capelli crespi o fragili. Grazie al suo utilizzo si evita la formazione di doppie punte e si previene la caduta dei capelli.

Addio, quindi, a capelli secchi e sfibrati, grazie all’olio di argan applicato prima dello shampoo oppure prima di andare a dormire. Regalerai lucentezza incredibile ai tuoi capelli rendendoli più morbidi e setosi!

Come usare l’olio di argan per capelli?

Come usarlo? Semplice: basta versare poche gocce sulle mani nude, strofinare un po’ per riscaldare l’olio e applicarlo delicatamente su tutte le lunghezze in caso di doppie punte o capelli sfibrati.

I benefici dell’olio di argan non finiscono certo qui. È infatti un’ottima soluzione anche contro i problemi di cute secca oppure forfora. In questi casi meglio applicarlo direttamente sul cuoio capelluto e poi su tutte le lunghezze, lasciare in posa per 15-30 minuti e poi risciacquare. Se si aggiunge qualche goccia di olio di argan per capelli al balsamo, inoltre, sarà veramente facile districare i capelli. Come per la pelle, anche nel caso dei capelli l’olio di argan si assorbe velocemente e non lascia l’effetto lucido o grasso, inoltre idrata la cute senza irritarla

Un vero e proprio trattamento di bellezza, non importa che siano ricci, lisci, crespi o secchi, l’olio di argan vi regalerà lucentezza e morbidezza!