Olio di argan per massaggi: benefici e indicazioni

L’olio oggi più apprezzato da tutti i massaggiatori professionisti è, senza ombra di dubbio l’olio di argan. Perché? E quali sono i benefici che apporta al massaggio e alla pelle? Scopriamoli assieme!

Il frutto che nel 1998 ha portato al riconoscimento delle foreste di Argan come patrimonio protetto dall’UNESCO hanno, effettivamente, molteplici proprietà come più volte abbiamo ripetuto nelle nostre pagine. Sempre più persone oggi, però, conoscono i benefici dell’olio di argan, e anche coloro che si occupano di benessere e di salute della pelle sono sempre più orientati ad usarlo nei loro processi di bellezza.

Parliamo non solo dei massaggiatori ma anche di estetisti e parrucchieri che lo usano normalmente nei trattamenti come antinfiammatorio post ceretta, ad esempio, o trattamento ringiovanente e nutriente per capelli.

Pelle luminosa e capelli lucenti con l’olio di argan

Una delle principali motivazioni per le quali l’Argan è terapeutico è la grossa presenza di vitamine A ed E unite agli antiossidanti, gli acidi grassi Omega 6 e l’acido linoleico. L’applicazione costante di olio di Argan sulla pelle riduce le infiammazioni e rallenta l’invecchiamento cutaneo. Ne abbiamo parlato in questo articolo 👇

Ma perché i massaggiatori professionisti usano l’olio di argan?

Olio di argan per massaggiatori

L’olio di argan è sempre più spesso usato anche dai massaggiatori professionisti che approfittano di tutte le sue proprietà nutritive per coccolare i loro clienti. Oltre ai benefici, l’olio del Marocco, è perfetto per i massaggi in quanto non unge e alla fine del trattamento è completamente assorbito. I clienti potranno così non uscire dal centro massaggi con la sensazione di appiccicoso sotto i vestiti, rendendo l’esperienza una coccola sempre più profonda!

Le sue proprietà nutritive lo hanno reso, dopo anni di utilizzo, il “re degli oli da massaggio” perché è talmente versatile che può essere usato su ogni parte del corpo non solo sul corpo. Anche per viso e anche in caso di problemi legati alla salute della pelle, l’olio di argan non mette a rischio la professionalità dei massaggiatori.

Si, perché è vero che se un massaggiatore non usa i prodotti giusti e il cliente non sente il proprio corpo coccolato… allora perderà sicuramente autorevolezza sul campo! Ma quali sono i motivi per cui il massaggiatori scelgono questo olio rispetto ad altri in commercio?

Azione idratante profonda

L’olio di argan e il massaggio permettono di avere una pelle sana e che si mantiene nel tempo con la stessa lucentezza, morbidezza e relax. Anche ossa e articolazioni ottengono benefici dall’uso di questo prodotto, il massaggio porta immediato sollievo alle articolazioni, diminuendo i dolori associati e rilassando la spina dorsale. Ovvio che non tutti i massaggiatori, in questo caso, possono far avvertire questo sollievo, devono essere dei massaggiatori professionisti ed esperti!

Come avrai potuto leggere i massaggi a base di olio di argan sono adatti ad ogni pelle e ad ogni individuo e soprattutto per ogni tipo di massaggio. In questo caso però, in particolare è il massaggio ayurvedico che fa ampio uso dell’olio di argan in quanto il suo obiettivo è il nutrimento profondo dei tessuti che vengono ripuliti dalle tossine, idratati e nutriti dall’olio durante il processo che in gergo tecnico è conosciuto come dathu.

Caldo sulle spalle

Spalle e schiena beneficiano maggiormente dell’olio di argan durante le sedute di massaggio. Questo, soprattutto quando usato caldo, nel solco che caratterizza queste zone e la zona che va dalle scapole fino ai fianchi permette un rilassamento totale. Inoltre se si ha la pelle molto secca questo benefico olio permette una totale idratazione.

Quale brand scegliere? Ovviamente affidati solo a chi sa cosa sono le certificazioni, a chi si preoccupa di estrarre a freddo il prodotto, a chi lo imbottiglia in Marocco per non perdere nutrienti. Affidati ad Argan Cosmetic!