Smagliature in gravidanza: tutte le VIP che hanno partorito con stile!

smagliature in gravidanza

È l’anno dei parti VIP. Paola Turani, Chiara Ferragni e tante altre hanno messo al mondo la propria creatura restando in forma perfetta. Ma le smagliature in gravidanza hanno colpito anche loro? Scopriamo i segreti delle star!

Belen Rodrigue quattro giorni dopo il parto ha iniziato le registrazioni di Tu si que vales in perfetta forma… quasi non avesse partorito! Siamo certi che ti stai chiedendo come è possibile questa forma smagliante dopo una gravidanza. Anche noi ci siamo chiesti la stessa e identica cosa e abbiamo indagato soprattutto per individuare la cura per le smagliature in gravidanza!

Le gravidanze sotto riflettori

L’estate 2021 è stata costellata di nuovi arrivi. Sono diverse le vip in dolce attesa ancora ora e tante hanno già partorito. Belen Rodriguez, 37 anni, dopo aver avuto Santiago nell’aprile 2013 dall’ex marito Stefano De Martino è diventata mamma bis di una bambina, Luna Marì partorita proprio durante la vittoria della Nazionale Italiana agli Europei 2020.

Flora Canto, compagna di Enrico Brignano, già genitori di Martina, hanno dato alla luce Niccolò. Chiara Ferragni, la famosissima influencer mondiale, ha dato alla luce più di 7 mesi fa Vittoria, la bimba più acclamata anche durante il Festival di Sanremo!

Paola Turani, in perfetta forma anche lei, ha dato alla luce Enea proprio nelle scorse settimane, sconvolgendo il web con le immagini dell’#instagramverità post parto e della stanchezza accumulata durante i primi giorni di questa nuova esperienza.

Smagliature in gravidanza

Cosa accomuna, però, tutte queste donne? La bellezza e la forma fisica invidiabile che hanno dimostrato di avere sia durante il parto che nelle giornate immediatamente successive. Noi, da esperti del settore benessere, la prima domanda che ci siamo posti è riguardo l’argomento più odiato dalle future mamme: le smagliature in gravidanza.

Le smagliature sono delle vere e proprie lesioni cutanee dovute ad uno stiramento della pelle. Nelle donne, questa, è molto elastica, pronta ad accogliere il pancione degli ultimi mesi di gravidanza. Nonostante questa caratteristica, però, è molto semplice che, eccessivamente tirata, si “rompa” in alcuni punti. Alcuni strati di pelle si striano dando vita a delle cicatrici.

Queste cicatrici sono dovute alla riduzione delle fibre elastiche e del collagene della pelle. Nessuna parte del corpo è immune a questo tipo di cicatrici ecco perché le smagliature in gravidanza non riguardano solo la pancia ma anche gambe, braccia e seno.

Come curare le smagliature

In realtà non esiste un modo per far scomparire le smagliature ma si può evitare di farle nascere. Soprattutto per quanto riguarda le smagliature in gravidanza dove le zone sono sempre le stesse (pancia, glutei e seno) è giusto iniziare un percorso di prevenzione fin dai primi giorni post test di gravidanza.

Il miglior modo per prevenire le smagliature è quello di curare la pelle, soprattutto se ti capita di avere sempre la pelle secca. L’olio di argan puro è il modo migliore per idratare la pelle al massimo e renderla giovane ed elastica. Grazie al suo effetto super idratante, l’olio di argan permette di ridurre al minimo il rischio di disidratazione e grazie ai grassi acidi insaturi come Omega 3 e Omega 6 mantiene la pelle molto elastica.

Sarà sufficiente usare poche gocce al giorno per vedere immediatamente risultati incredibili. Devi essere costante però, altrimenti le tue smagliature in gravidanza appariranno e poi sarà difficile diminuire l’effetto ottico sulla tua pelle! Inserisci l’applicazione nella tua skin care giornaliera: immediatamente dopo la doccia applica l’olio direttamente sul pancione, sui glutei sul seno e dato che ci sei, soprattutto se stai aumentando molto di peso, utilizzalo anche su gambe e braccia.

Quale olio di argan scegliere?

Ovviamente noi ti consigliamo sempre di usare prodotti assolutamente naturali per le tue smagliature in gravidanza, soprattutto per lo stato nel quale ti trovi. È questo un periodo complesso per il corpo e la pelle, a causa degli ormoni, modifica sempre il proprio aspetto quindi devi usare prodotti BIO al 100%, raffinati a freddo privi di sostanze nocive e quindi completamente naturali. Attenzione, per orientarti nella scelta, ai certificati che possiede il prodotto. Noi, ovviamente, ti consigliamo il nostro olio di argan di cui puoi leggere tutte le certificazioni ottenute nel corso del tempo!