Solari a base di olio di argan: tintarella in totale sicurezza

L’estate è arrivata… e il sole è già sulla pelle! Ma come proteggersi sia al mare che a casa? Ovviamente con i solari a base di olio di argan.

La tintarella piace a tutte, sempre. In realtà non solo alle donne, sono infatti tanti gli uomini che ogni giorno passano intere giornate al sole per poter raggiungere il giusto punto di colore nella propria abbronzatura. Ma tutto questo come può diventare sicuro per la pelle? Come evitare di avere problemi ed avere sempre la pelle perfetta? Grazie all’olio di argan!

Olio di argan in spiaggia

L’olio di argan per il sole è perfetto, se è conosciuto da tutti come l’oro liquido curativo… ci sarà un perché! Usato per anni per motivi terapeutici e di bellezza, oltre che si asciuga in modo incredibilmente veloce lasciando una carnagione pulita e liscia. È questo, infatti, uno dei maggiori pregi dell’olio di argan solare: non unge la pelle come normalmente fanno gli oli solari.

Il suo estratto, inoltre, è perfetto per abbronzarsi soprattutto per il post esposizione al sole. La pelle, infatti, tende a seccarsi dopo l’esposizione solare soprattutto quando si usano soluzioni spray o prodotti contenenti alcool o altri ingredienti non naturali. Con l’olio di argan, al contrario, avrai sempre a disposizione un potentissimo solare, senza ingredienti chimici e salutare al 100%.

Sempre più luminoso con l’0lio di argan

L’abbronzatura con l’olio di argan è molto più efficace, come detto, perché svolge anche un’azione nutriente, idratante e riparante della pelle, conferendogli un colorito a lunga durata. Non solo questo però: la pelle diventerà molto più luminosa e i pori diminuiranno di dimensione oltre che essere ideale nella delicata zona degli occhi.

Si, hai letto proprio bene, oltre al sole preso con sicurezza e libertà, grazie all’olio di argan potrai combattere i livelli di sebo se la tua pelle è molto grassa. È un rimedio naturale che, ovviamente, non può essere preso in considerazione in caso di patologie legate alla pelle che vanno sempre curate con dermatologi esperti.

Non dimenticare il passare del tempo!

Ma oltre alla cura in caso d’infiammazioni o sebo, grazie all’olio di argan potrai anche prevenire il naturale invecchiamento della pelle ma soprattutto le smagliature: dolori di tutte le donne. Usato successivamente alla esposizione solare, inoltre, l’olio di argan lenisce e guarisce la cute che perdendo liquidi con sudore ed esposizione solare si disidrata diventando poco luminosa e spenta recuperando tutta l’umidità persa.

Non si tratta solo del periodo di esposizione al sole ma anche, e soprattutto, della quotidianità della pelle. Ogni giorno siamo bombardati d’informazioni sull’inquinamento mondiale e la grave situazione che la nostra biosfera sta subendo. Tutti danni, questi, che si ripercuotono anche sull’aria che respiriamo e sull’inquinamento in città ma non solo. Questo stato di cose provoca danni anche al corpo favorendo l’invecchiamento della pelle soprattutto del viso continuamente esposto all’aria e agli agenti atmosferici. Per questo non si deve parlare più solo di olio di argan dopo-sole ma anche e soprattutto del suo uso generalizzato durante tutta la giornata.

Maggiore è il livello d’inquinamento più precoce sarà l’invecchiamento della pelle che risulterà spenta e secca. Anche in questo caso un tuo alleato diventa l’olio BIO al 100% come quello contenuto in un buon siero antirughe per il viso.

Cosa serve ancora per rendere unica questa estate? Ma ovviamente scegliere il giusto solare a base di olio di argan. Noi ti consigliamo il nostro BIO 100% e certificato!